Varietà di Cannabis in Italia

Varietà di Cannabis Medica prescrivibili in Italia

Varietà

Varietà che importiamo dall’Olanda

Con cannabis a uso medico s’intende la cannabis che soddisfa gli standard qualitativi per l’uso del prodotto come farmaco. Viene quindi prodotta secondo normative farmaceutiche: ogni varietà presenta un profilo standardizzato di Ingredienti Farmaceutici Attivi (API) e livelli di inquinanti (quali muffe, batteri o altri) sicuri per l’inalazione nei polmoni.

Bedrocan produce 5 varietà di cannabis a uso medico che vengono messe a disposizione da parte del ministero della Salute dei Paesi Bassi. Ognuna è etichettata con un livello standardizzato di 3 cannabinoidi: THC, CBD e CBN. Certificazioni: GMP

BEDROCAN®

Cannabis varietà

Bedrocan® è considerata cannabis del tipo sativa. Il suo livello di THC è standardizzato al 22%, con un livello di CBD inferiore all’1%. È la cannabis più ampiamente utilizzata tra quelle offerte dal ministero olandese ed è stata utilizzata maggiormente nella ricerca rispetto ad altre varietà.
THC 22% |  CBD <1.0% Flos

BEDROBINOL®

Cannabis varietà

Anche il Bedrobinol® è considerato una sativa. Il suo livello di THC può essere considerato mediamente forte, standardizzato al 13,5%, con un livello di CBD inferiore all’1 %.
THC 13.5% | CBD <1.0% Flos

BEDIOL®

Cannabis varietà

Il Bediol® presenta un livello di THC da basso a medio, standardizzato al 6,5% e un livello medio di Cannabidiolo non psicoattivo (CBD), standardizzato all’8%. Gli effetti del CBD sono chiaramente diversi dal THC. Il Bediol è disponibile in formato granulare. Anche il Bediol è considerato del tipo sativa.
THC 6.3% | CBD 8% Granulare

BEDICA®

Cannabis varietà

Bedica® contiene una quantità media di THC, attorno al 14%, con meno dell’1% di CBD. Le differenze caratteristiche tra le varietà è riscontrabile nella presenza di composti odorosi (terpeni) nella pianta. Ad esempio, una simile quantità elevata di mircene è presente in Bedica®, mentre nelle altre varietà essa non è riscontrabile o lo è in misura minima. Il mircene è noto per avere un effetto calmante. Bedica® è anche disponibile in formato granulare.
THC 14% | CBD <1.0% Granulare

BEDROLITE®

Cannabis varietà

La varietà non psicoattiva Bedrolite® è ora disponibile per uso medico e di ricerca. Bedrolite è in fase di standardizzazione. Contiene circa il 9% di CBD e lo 0,4% di THC. Bedrolite è disponibile nei Paesi Bassi e negli Stati riforniti dal ministero della Salute dei Paesi Bassi. CBD presenta proprietà farmacologiche distinte. Per maggiori informazioni consultare il sito Internet dell’Ufficio per la Cannabis a uso Medico del ministero della Salute dei Paesi Bassi.
THC <1.0% | CBD 9% Granulare

Varietà prodotte in Italia

Sono attualmente disponibili due sostanze attive di origine vegetale a base di Cannabis di produzione nazionale a differente contenuto di THC e CBD per l’allestimento di preparazioni magistrali:

  • Cannabis FM2 (contenente THC 5% – 8% e CBD 7,5% – 12%)  varietà SATIVA
  • Cannabis FM1 (contenente THC 13,0-20,0%; CBD<1%)   varietà SATIVA

Si tratta di sostanze attive a base di cannabis coltivate e prodotte nello SCFM – Stabilimento Chimico Farmaceutico militare di Firenze, in conformità alle direttive europee in materia di medicinali (EU – GMP), su processo produttivo depositato e controllato.

Il prodotto Cannabis FM2 è disponibile da dicembre 2016; Il prodotto FM1 è disponibile da luglio 2018.

Varietà importate dal Canada

Pedanios 22/1: 22% THC e < 1% CBD  varietà SATIVA.

Pedanios 1/12:  <1% THC e 12% CBD varietà IBRIDA

Secondo quanto comunicato dall’ Agenzia Industrie Difesa (AID), l’aggiudicazione per il  Lotto 3 è stata annullata “vista la sopravvenuta irrilevanza, nel quadro del fabbisogno nazionale, della tipologia cannabis ad alto contenuto di CBD”. Il lotto n.3 del bando di gara riguardava la fornitura di 40 kg di cannabis medica ad alto contenuto di cannabidiolo (CBD).

Il Direttore dello Stabilimento Militare Chimico Farmaceutico di Firenze ha quindi ritenuto non necessario l’approvvigionamento. Il bando di gara per fornitura di 400 kg di cannabis medica era stato indetto a giugno 2019. L’appalto prevedeva la fornitura 400 kg di cannabis terapeutica, nello specifico 320 kg di cannabis infiorescenza secca ad alto contenuto di THC (Lotto n.1), 40 kg di cannabis infiorescenza secca a contenuto similare di THC (Lotto n.2) e CBD e 40 kg di cannabis infiorescenza ad alto contenuto di CBD (Lotto n.3). 

Il Col. Angelo Greco dell’AID ha dichiarato a Weed World Italia che l’annullamento è stato concertato anche con il Ministero Della Salute perché non c’era un bisogno concreto di quel tipo lotto e quindi hanno ritenuto di poter annullare in autotutela.

la lettera che abbiamo inviato al ministro della salute a febbraio del 2020
Sostienici!